Sicurmedica s.r.l.
Sicurmedica s.r.l.
JWork: più comunicazione ed integrazione nella Medicina del Lavoro
Home > Case histories > Sicurmedica s.r.l.
Informazioni generali
Cliente: Sicurmedica s.r.l.
Sito internet: www.sicurmedica.com
Sicurmedica s.r.l.
Profilo cliente

La società SICURMEDICA s.r.l. ha per oggetto la realizzazione di strutture e l’approntamento di una idonea organizzazione per la prestazione di servizi sanitari di medicina del lavoro, igiene industriale, tossicologia industriale e comunque tutte le specializzazioni afferenti alla medicina del lavoro. La sua attività è mirata all’organizzazione di servizi specifici per la gestione della sorveglianza sanitaria ai sensi delle normative vigenti in materia di sicurezza ed igiene nei luoghi di lavoro. Nasce con l’obiettivo di fornire Servizi Sanitari Specialistici avanzati, per la protezione dei lavoratori da patologie derivanti dai rischi professionali. Nel 2009 l’azienda ha deciso di rinnovare il proprio sistema informativo per rendere un migliore servizio alla clientela e per costruire servizi ad elevato valore aggiunto. Dopo un’attenta ricerca di mercato l’azienda ha deciso di avvalersi della collaborazione dell’Healthcare Divisione di Zucchetti Centro Sistemi. Da tale partnership è nato il gestionale jWORK

Perchè ZCS

La scelta di Zucchetti Centro Sistemi è stata motivata soprattutto dalle caratteristiche innovatrici che il progetto jWORK mostrava rispetto alle altre soluzioni.

Soluzioni in uso
Vantaggi ottenuti

Parla il dott. Leo Valentini Presidente di SicurMedica:

"L’azienda ha investito nel progetto jWORK perché lo ha ritenuto uno strumento di lavoro unico nel settore di competenza. Si diversifica da tutte le altre soluzioni per l’attenzione alle dinamiche presenti anche all’interno di una struttura polivalente come la nostra, agevolando quindi il lavoro di segreteria ed il mantenimento dei rapporti con i clienti. Ma tutto ciò senza trascurare ovviamente gli aspetti operativi dei nostri medici che tutti i giorni lavorano sul territorio. In conclusione dico che la più grande innovazione è stata portare negli uffici dei nostri clienti una finestra sul nostro archivio. Le potenzialità del web ci hanno dato la possibilità di farli interagire direttamente con i dati dei loro lavoratori e soprattutto con tutti i componenti della nostra struttura, dalla segreteria ai medici competenti"